Sgominata banda dei repliche rolex napoletana che operava in Versilia

Gli uomini della Polizia di Stato della Squadra Anticrimine del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Forte dei Marmi, coordinati dal Sostituto Procuratore della Procura di Lucca, dott.ssa Elena Leone, hanno smantellato una organizzazione criminale dedita alle rapine di orologi di pregio, di marca repliche rolex, nel territorio della Versilia.

L’indagine, della durata di sei mesi, ha portato gli agenti del Commissariato Forte dei Marmi fino a Napoli e replica orologi rolex ha consentito di sgominare una banda di criminali partenopei che operava nel fine settimana sia in Versilia che in altre località italiane.

L’operazione della Polizia di Stato ha preso spunto dall’arresto in flagranza di L.R., 25 anni, avvenuto il 26 febbraio 2017 a Marina di Pietrasanta (l’uomo è attualmente ristretto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione a Napoli) ad opera del Personale delle Volanti del Commissariato per una rapina di un orologio replica orologi rolex Daytona del valore di 40.000 euro ai danni di un uomo di 70 anni che mentre passeggiava in spiaggia è stato aggredito dal soggetto che, sopraggiunto alle spalle, gli strappava l’orologio.

Dopo l’arresto, è iniziata, quindi, una lunga attività di indagine, da cui è emerso, approfondendo i rapporti dell’arrestato e i ricostruendo i suoi movimenti nelle ore precedenti all’arresto, che agiva con la complicità di altri 3 complici, 2 uomini e una donna.